allontanamento

al|lon|ta|na|mén|to
s.m.
1624;


CO
1. il portare, il collocare a una certa distanza da qcs. o da qcn. e il loro risultato: l’allontanamento della zona residenziale dal centro della città
2a. il mandare via: la festa è ripresa dopo l’allontanamento degli importuni; espulsione, estromissione: l’allontanamento dall’associazione è stato conseguente alla lite
2b. sospensione, destituzione: allontanamento da un incarico | allontanamento dal lavoro: spec. eufem., licenziamento
3. separazione, distacco: l’allontanamento dalla famiglia fu doloroso

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità