allora

al||ra
avv., cong.
1219; lat. *ad ĭlla(m) hōra(m).


FO
1. avv., in quel momento, in quel tempo: allora gli inverni erano più freddi; allora nessuno ci pensò; in funz. agg.inv., di quel tempo: l’allora dirigente | preceduto da prep.: da allora, da allora in poi, da quel momento in avanti; per allora, per quel momento; fino ad allora, fino a quel momento; fin d’allora, fin da quel momento
2a. cong., con valore conclusivo, dunque, in questo caso: allora accetto, allora non mi conviene; usato in correlazione con altre congiunzioni indica un rapporto temporale: quando ti sarai deciso, allora fammelo sapere, o una concessione: se non vuoi venire, allora resta qui; visto che lo vuoi, allora prendilo | in matematica e in logica, correlato a se forma il connettivo che introduce la conseguenza logica: se X allora Y
2b. cong., in forma interrogativa, per sollecitare una conclusione, per chiedere come fare o cosa accade: dunque, ebbene: allora?, allora, cosa facciamo?, e allora? | per cominciare o riprendere un discorso: allora, vediamo un po’; allora, stavi dicendo?

Polirematiche

allor che
loc.cong.
LE
var. => allorché
allor quando
loc.cong.
LE
var. => allorquando
allora allora
loc.avv.
CO
proprio in quel momento, da pochissimo: ci eravamo conosciuti allora allora, ma già ci consideravamo amici
allora come allora
loc.avv.
CO
sul momento, in quella situazione: allora come allora non seppi reagire
di allora
loc.agg.inv.
CO
del passato.
fin allora
loc.avv.
var. => fino allora
fino allora
loc.avv.
CO
fino a quel momento
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità