amaro

a||ro
agg., s.m.
av. 1294 nell'accez. 2; lat. amāru(m), di orig. incerta.


1. agg. AU che ha sapore contrario al dolce, come la china, il fiele, ecc.: la cicoria è amara, bere il caffè amaro, senza zucchero; amaro come il fiele, amaro come il veleno, molto a. | di odore, tipico dei cibi amari: l’odore amaro degli ulivi; LE acre, pungente: m’andava io per l’aere amaro e sozzo (Dante) | LE di acqua: salata, salsa
2. agg. AU fig., triste, doloroso: la vicenda ha avuto una conclusione amara; versare lacrime amare, piene di rimorso o di rimpianto
3. agg. LE fig., aspro, crudele: a l’amaro comandamento è impossibile dolcemente obedire (Dante)
4. s.m. AU solo sing., sapore opposto al dolce, come quello del fiele, della china, ecc.: sentire l’amaro dell’assenzio | fig., amarezza, dolore: avere dell’amaro in corpo, provare amarezza, rancore
5. s.m. AU liquore digestivo di tale sapore | TS farm. infuso medicinale di tale sapore, gener. a base di erbe, che stimola la secrezione gastrica
6. s.m. TS enol. alterazione del vino, spec. rosso, provocata da un batterio (Bacillus amaracrylus) che lo decolora e ne altera il sapore

Polirematiche

amaro aromatico
loc.s.m.
TS farm.
a. contenente oli essenziali aromatici come l’angelica, l’assenzio, l’arancio amaro
amaro del luppolo
loc.s.m.
TS chim.
=> luppolina
amaro puro
loc.s.m.
TS farm.
farmaco digestivo che non ha altri sapori oltre a quello amaro.
arancio amaro
loc.s.m.
TS bot.com.
varietà di arancio (Citrus vulgaris) con foglie scure e frutto dal sapore amaro
bocca amara
loc.s.f.
CO
sensazione di amarezza, di cocente delusione: avere la bocca amara, lasciare la bocca amara, con la bocca amara
boccone amaro
loc.s.m.
CO
grande delusione, umiliazione: ingoiare, mandare giù bocconi amari
cazzi amari
loc.s.m.pl.
CO
volg., guai, grane: se non finiamo in tempo sono cazzi amari
cioccolato amaro
loc.s.m.
CO
cioccolato fondente
dolce amaro
loc.agg.
LE
var. => dolceamaro
inghiottire amaro
loc.v.
CO
essere costretti a subire un torto, un’offesa, un rimprovero immeritato e sim., senza poter reagire e senza potersi rassegnare
inghiottire amaro e sputare dolce
loc.v.
CO
dissimulare il proprio malcontento o dispiacere
masticare amaro
loc.v.
CO
provare una gran rabbia, stizza repressa
radica amara
loc.s.f.
TS bot.com.
=> scorzonera
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità