amnesia

am|ne|ṣì|a
s.f.
1819; dal fr. amnésie, dal gr. amnēsía, comp. di a- con valore privat. e mnêsis “ricordo”.


1. TS neurol. perdita parziale o totale della memoria
2. CO estens., improvviso vuoto di memoria: durante l’esame ho avuto un’amnesia e non ho saputo rispondere

Polirematiche

amnesia anterograda
loc.s.f.
TS neurol.
perdita della memoria degli avvenimenti verificatisi dopo l’inizio della malattia; incapacità di accumulare nuovi ricordi
amnesia retrograda
loc.s.f.
TS neurol.
perdita della memoria relativa agli avvenimenti precedenti l’inizio della malattia.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità