amorfo

a|mòr|fo
agg., s.m.
1797; dal gr. ámorphos “informe, deforme”, comp. di a- con valore privat. e di -morphos “-morfo”.


1. agg. TS fis. di sostanza solida, priva di struttura cristallina: ghiaccio amorfo, neve amorfa, semiconduttori amorfi | TS mineral., petr. => vetroso
2. agg. CO estens., senza forma definita, informe | fig., privo di carattere, di personalità: un individuo amorfo
3. agg. TS psic. di tipo psicologico, non emotivo e non attivo | s.m., individuo appartenente a tale tipo psicologico
4. s.m. BU fiammifero svedese
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità