anacoreta

a|na|co||ta
s.m.
in. XIV sec.; dal lat. tardo anachorēta(m), dal gr. anakhōrētḗs, der. di anakhōréō “mi apparto, mi ritiro”.


1. TS st.relig. nel cristianesimo orientale dei primi secoli, eremita che viveva in solitudine nel deserto dedicandosi alla contemplazione e alla vita ascetica
2. BU estens., chi vive in modo appartato e solitario
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.