anaerobiosi

a|na|e|ro|bi|ò|ṣi
s.f.inv.
1929; der. di aerobiosi con an-.


TS biol.
1. possibilità o capacità di vita in un ambiente privo di ossigeno
2. negli organismi pluricellulari e spec. nell’uomo, condizione in cui l’attività muscolare molto intensa è compiuta con energia fornita da reazioni chimiche prive di ossigeno
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità