anaglifo

a||gli|fo
s.m.
1768; dal lat. tardo anaglўphu(m), dal gr. anágluphos, comp. di ana- “sopra, dietro” e -gluphōs “-glifo”.


1. TS archeol. oggetto cesellato o decorato in rilievo
2. TS fis. al pl., coppia di immagini colorate che riproducono lo stesso oggetto ma con diversi colori complementari, in modo da dare la sensazione del rilievo, se osservate con occhiali speciali
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.