andamento

an|da|mén|to
s.m.
av. 1313;


AU 

1. OB l’atto o il modo di camminare, di incedere; andatura, portamento
2. CO fig., svolgimento, modo di procedere di qcs. nel tempo: il buon andamento degli affari, l’andamento della borsa valori; andamento al rialzo, al ribasso, andamento del mercato, dei prezzi, dell’inflazione; andamento scolastico; osservare l’andamento di un fenomeno | decorso: l’andamento di una malattia
3. BU condotta, modo di agire, di comportarsi
4. TS telev. l’insieme delle variazioni dell’indice di ascolto di un programma
5. TS scient. modo di variare di una grandezza in seguito alla variazione di altre da cui dipende: andamento di una funzione; andamento costante, periodico, decrescente
6a. TS mus. progressione | estens., nella fuga, divertimento
6b. TS mus. estens., movimento, considerato in relazione alla celerità e al carattere dell’espressione di un brano: andamento arioso, languido, sostenuto
7. TS lett. in composizioni poetiche, movimento, ritmo | stile, tono di un’opera letteraria: un libro dall’andamento discorsivo, scherzoso, solenne
8. OB spec. al pl., maneggio, intrigo
9. OB percorso, via


Polirematiche

andamento a forbice
loc.s.m.
TS stat.
in un diagramma, andamento presentato da due fenomeni correlati ma con tendenza opposta
andamento congiunturale
loc.s.m.
TS econ.
a. dell’economia durante una particolare congiuntura.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità