androgino

an|drò|gi|no
agg., s.m.
fine XIV sec; dal lat. andrŏgўnu(m), dal gr. andrógunos, comp. di andro- “andro-” e -gunos “1-gino”.


1. TS med., psic. che, chi presenta androginia
2a. CO estens., ermafrodito
2b. CO fig., che, chi ha aspetto o comportamento sessualmente ambiguo, proprio di entrambi i sessi: una bellezza androgina
3. TS bot. di fiore monoclino, i cui pistilli sono fecondati dal polline del fiore stesso; di pianta, che presenta tali fiori
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità