anelare

a|ne||re
v.intr. e tr.
av. 1477; dal lat. anhēlāre, der. di halāre “esalare”.


1. v.intr. (avere) LE respirare affannosamente, ansimare: fumar li vedi e anelar nel corso (Tasso)
2. v.intr. (avere) CO fig., aspirare ardentemente a qualcosa: anelare a una vita tranquilla; anelare alla giustizia, alla vendetta | rar. anche v.tr., desiderare ardentemente: anelare una promozione
3. v.tr. BU lett., esalare, emettere
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità