angoscia

an||scia
s.f.
av. 1294; lat. angŭstĭa(m), der. di angustus “stretto”, v. anche angustia; nell’accez. 3 cfr. dan. angst.


1a. AU stato di agitazione, affanno, sofferenza psicologica che può generare anche manifestazioni patologiche: sentire, avere una grande angoscia; essere in angoscia
1b. OB difficoltà di respiro
2. TS psic. => ansia
3. TS filos. => angoscia esistenziale

Polirematiche

angoscia di castrazione
loc.s.f.
TS psic.
a. che può provare il bambino per la paura di perdere l’organo genitale in seguito alla scoperta della differenza anatomica tra i sessi
angoscia esistenziale
loc.s.f.
TS filos.
nell’esistenzialismo, condizione di inquietudine dell’essere umano di fronte all’indeterminatezza dell’esistenza
isteria d’angoscia
loc.s.f.
TS psic.
nevrosi tipica dell’età infantile, in cui i conflitti psichici inconsci provocano un sentimento d’angoscia che tende a legarsi a situazioni o a oggetti particolari e da cui derivano, come meccanismi difensivi, le fobie
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità