annaspare

an|na|spà|re
v.tr. e intr.
av. 1543; da innaspare con cambio di pref.


1. v.tr. BU avvolgere sull’aspo
2a. v.intr. (avere) CO estens., agitare le gambe e le braccia in modo disordinato: non sapendo nuotare, annaspava per tenersi a galla | gesticolare: annaspare parlando
2b. v.intr. (avere) CO fig., darsi da fare in modo confuso, senza concludere nulla: sono ore che annaspo intorno a questo lavoro | essere in difficoltà: lo studio va male: annaspo e non riesco a finire
3. v.intr. (avere) CO fig., confondersi, imbrogliarsi: annaspare nel pronunciare una parola
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità