annerimento

an|ne|ri|mén|to
s.m.
av. 1698;


1. CO l’annerire, l’annerirsi e il loro risultato
2. TS fotogr. fase dello sviluppo delle pellicole fotografiche durante la quale i sali d’argento dell’emulsione si trasformano in argento metallico ad opera della luce
3. TS bot. malattia provocata da funghi, che colpisce le piante facendole diventare nere
4. TS enol. intorbidimento del vino per eccesso di sali di ferro
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.