anticamera

an|ti||me|ra
s.f.
in. XIV sec.; der. di camera con 2anti-.

CO
1a. locale di ingresso da cui si accede alle camere di un appartamento
1b. in uffici pubblici, studi professionali, palazzi signorili e sim.: sala d’aspetto dalla quale si accede direttamente a quella di ricevimento
2a. fig., attesa: è stato ricevuto dopo due ore di anticamera
2b. fig., fase preliminare, stadio che precede il raggiungimento di qcs.: l’anticamera del successo
3. OB nelle case signorili e a corte: insieme delle persone di servizio che sostava nell’anticamera

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.