antichità

an|ti|chi|
s.f.inv.
ca. 1274; lat. antiquitāte(m), v. anche 1antico.

AD
1. l’essere antico: l’antichità di una tradizione, di una città
2. l’età antica, l’epoca storica che arriva fino al Medioevo: i poeti dell’antichità
3a. spec. al pl., oggetto antico: un collezionista di antichità etrusche | OB LE rudere: andando pe’ vicini paesi di Partenope si dilettava di vedere l’antichità di Baia (Boccaccio)
3b. TS burocr. pl., patrimonio archeologico di proprietà o di interesse pubblico: direzione generale per le antichità e le belle arti, soprintendente alle antichità
3c. CO scherz., anticaglia: quell’usanza è ormai un’antichità
4a. TS stor. l’insieme degli usi e delle istituzioni dell’epoca antica, spec. classica
4b. TS stor. disciplina sussidiaria della storia antica, che studia spec. le istituzioni pubbliche e sacrali
5. OB vecchiezza, decrepitezza

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità