antropomorfo

an|tro|po|mòr|fo
agg., s.m.
1819; dal gr. anthrōpómorphos, comp. di anthrōpo- “antropo-” e -morphos “-morfo”.


1. agg. CO che ha sembianze umane: idolo antropomorfo
2. s.m. TS antrop. individuo intermedio tra la scimmia e l’uomo

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.