apallage

a|pàl|la|ge
s.f.
1829; dal gr. apallagḗ “separazione”.

TS ret.
figura retorica consistente nell’interporre nel costrutto una proposizione o nell’alterare l’ordine logico di successione dei concetti (per es. vorrei , ma non è possibile , spiegarti la situazione)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità