apeiron

à|pei|ron
s.m.inv.
1371; dal gr. ápeiron “illimitato, infinito”, comp. di a- con valore privat. e della radice del gr. péras “limite”.

TS filos.
nella filosofia di Anassimandro , il principio , costituito dalla mescolanza originaria , eterna e infinita di tutte le cose , da cui hanno origine gli elementi per progressiva separazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità