aplasia

a|pla|ṣì|a
s.f.
1950; der. di -plasia con 1a-.


TS med.
1. assenza di parti o di interi organi del corpo dovuta a grave malformazione congenita
2. grave riduzione o scomparsa di una o più delle linee cellulari emopoietiche
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità