apo-

à|po–
pref.
dal gr. apo-, cfr. apó “da, fuori da, lontano da, dopo”.


1. indica provenienza, allontanamento, perdita, differenziazione, in parole di origine greca: apocalisse, apofisi, apogeo, apologia, apostolo, e in formazioni moderne di ambito tecnico-specialistico, premesso produttivamente spec. a confissi, ma anche a sostantivi e aggettivi: apocizio, apofonia
2. TS chim. indica un composto derivato da un altro per sottrazione di atomi
3. TS bot. indica l’avvenuta scomparsa di un organo o di una funzione durante la filogenesi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità