apomagdalia

a|po|mag|da||a  
s.f.
1815, G. Leopardi "Saggio sopra gli errori popolari"; dal gr. apomagdalía, dal tema di apomásso “io  plasmo, io modello”

TS stor.
nell'antica Grecia, tozzo o mollica di pane avanzato dalla mensa e usato come amuleto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.