arancia

a|ràn|cia
s.f.
av. 1336; der. di 1arancio.

FO
frutto dell’arancio, di forma sferica, arancione, con buccia porosa e spicchi succosi: sbucciare un’arancia, una cassetta d’arance, anatra all’arancia, spremuta d’arancia, succo d’arancia

Polirematiche

a buccia d’arancia
loc.agg.inv.
CO
1. di pelle, che presenta pori particolarmente dilatati e infossati o, anche, antiestetici rigonfiamenti adiposi tipici della cellulite
2. di verniciatura, che rende la superficie scabra, ruvida
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità