arcadia

ar||dia
s.f.
av. 1698; da Arcadia, nome di una regione dell’antica Grecia, dal lat. Arcadia, dal gr. Arkadía.


1. CO luogo ameno di vita idillica e beata, ma avulsa dalla realtà
2. TS lett. con iniz. maiusc., accademia letteraria romana fondata nel 1690, che proponeva come reazione al barocco una grande semplicità stilistica e tematica | estens., modo di poetare frivolo, convenzionale e pedante
3. BU riunione in cui si fanno discorsi inconcludenti; fare dell’arcadia, parlare in modo vacuo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.