arcidiacono

ar|ci|di|à|co|no, ar|ci|dià|co|no
s.m.
1235; dal lat. tardo archidiacŏnu(m), dal gr. arkhidiákonos, v. anche diacono.


1. TS st.eccl. capo dei diaconi di una chiesa che, nel primi secoli del cristianesimo, presiedeva all’amministrazione dei beni
2. TS eccl. primo dignitario nel capitolo dei canonici, spesso vicario generale del vescovo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.