arcolaio

ar|co||io
s.m.
1348-53; prob. da arcora, pl. ant. di arco, con -aio.


1. CO strumento per ridurre le matasse di lana o altri filati in gomitoli
2. TS elettr. tamburo troncoconico su cui vengono infilate e svolte ordinatamente le matasse di filo conduttore
3a. OB fig., persona volubile, incostante
3b. OB fig., fantasticheria, capriccio, ghiribizzo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità