arconte

ar|cón|te
s.m.
1587; dal lat. tardo archōnte(m), dal gr. árkhōn, -ōntos, der. di árkhō “io comando”.


1. TS stor. nell’antica Grecia, spec. ad Atene, magistrato supremo
2. TS relig. nello gnosticismo dell’età ellenistica, essere inferiore agli dei, ma superiore agli uomini
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità