aretino

a|re||no
agg., s.m.
av. 1294; lat. Arretīnu(m), der. di Arretium, it. Arezzo, nome di un capoluogo di provincia della Toscana.


CO
1. agg., di Arezzo | agg., s.m., nativo o abitante di Arezzo
2. s.m., solo sing., per anton., con iniz. maiusc., l’Aretino, lo scrittore del XVI sec. Pietro Aretino
3. s.m., dialetto di Arezzo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità