argonauta

ar|go|nàu|ta
s.m.
1745; dal lat. Argonauta(m), dal gr. Argonáutēs, comp. di ArgṒ, nome della nave dell’eroe mitologico Giasone, e náutēs “marinaio”; nell’accez. 2 cfr. lat. scient. Argonauta.


1. TS mitol. ciascuno dei navigatori che parteciparono, con Giasone, alla conquista del vello d’oro: la spedizione degli Argonauti | BU estens., navigatore coraggioso e audace
2. TS zool. mollusco del genere Argonauta, con otto tentacoli, la cui femmina è munita di nicchio per contenere le uova | con iniz. maiusc., genere della famiglia degli Argonautidi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.