arieggiare

a|rieg|già|re
v.tr. e intr.
av. 1587 nell'accez. 2;


CO
1. v.tr., aerare, dare aria: arieggiare un locale, un ambiente | esporre all’aria, spec. per eliminare l’umidità: arieggiare il fieno, il grano
2. v.tr., ricordare, richiamare qcn. o qcs.: la sua poesia arieggia quella ermetica; imitare spec. per posa: arieggiare il comportamento, lo stile di qcn.
3. v.intr. (avere) BU atteggiarsi: arieggiare a nobile
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.