1arma

àr|ma
s.f.
av. 1294; lat. tardo arma(m), da arma, nt. pl.


FO
1a. qualsiasi oggetto usato dall’uomo come strumento di offesa o di difesa: comprarsi un’arma, impugnare un’arma, saper maneggiare un’arma, apprendere l’uso delle armi
1b. fig., ogni mezzo, anche non materiale, usato per difesa propria o a danno d’altri, o per raggiungere più sicuramente ed efficacemente il proprio scopo: l’intelligenza è la sua arma migliore; usare l’arma dello sciopero; quelle foto erano un’arma nelle sue mani | dare un’arma in mano a qcn., offrirgli la possibilità di nuocere | togliere le armi di mano a qcn., renderlo inoffensivo
2. ognuna delle parti in cui sono suddivise le forze armate in base ai compiti e alle caratteristiche d’impiego: l’arma di fanteria, del genio
3. al pl., l’esercito, la milizia: armi ausiliarie, mercenarie | venire, ricorrere alle armi, giungere alla lotta | mettere in armi una città, un paese, spingerli a combattere
4. LE al pl., combattimento, impresa guerresca: le donne, i cavallier, l’arme e gli amori | le cortesie, l’audaci imprese io canto (Ariosto)
5. LE strumento di lavoro: e dunque l’armi tu ne avrai … ma è il lavoro che le fa lustrare (Pascoli)
6. TS numism. il rovescio di una moneta con raffigurato lo stemma di chi l’ha emessa
7. TS arald. non com. => arme

Polirematiche

abbassare le armi
loc.v.
CO
arrendersi
affilare le armi
loc.v.
CO
prepararsi a combattere, a scontrarsi o a discutere.
all’arma bianca
loc.avv.
TS milit.
con armi bianche: battersi, combattere all’arma bianca
all’armi
loc.inter.
TS milit.
invito ad accorrere armati in caso di pericolo, di minaccia
alle prime armi
loc.agg.inv.
CO
di qcn., che è all'inizio di un'attività, inesperto: essere alle prime armi, un medico alle prime armi
arma atomica
loc.s.f.
TS arm.
=> arma nucleare
arma azzurra
loc.s.f.
TS milit.
l’aeronautica militare italiana
arma bastarda
loc.s.f.
TS arm.
a. da fuoco a canna molto corta rispetto al calibro
arma batteriologica
loc.s.f.
TS arm.
a. non convenzionale a base di aggressivi batteriologici
arma benemerita
loc.s.f.
CO
i carabinieri
arma bianca
loc.s.f.
TS arm.
a. dotata di lama, in grado di ferire di punta o di taglio, come la spada, il pugnale, la baionetta e sim.
arma biologica
loc.s.f.
TS arm.
batterio, virus o agente tossico derivato da organismi viventi, usato per scopi bellici
arma chimica
loc.s.f.
TS arm.
a. non convenzionale a base di aggressivi chimici
arma convenzionale
loc.s.f.
TS arm.
a. classica in dotazione alle forze armate dei diversi paesi
arma da difesa
loc.s.f.
TS arm.
protezione di materiale resistente per la difesa individuale, per es. l’elmo, lo scudo, la corazza e sim.
arma da fuoco
loc.s.f.
TS arm.
a. che spara un proiettile utilizzando la forza propellente dei gas che si sviluppano per l’accensione di un esplosivo
arma da getto
loc.s.f.
TS arm.
a. che si scaglia come il giavellotto e la lancia, o che serve a scagliare proiettili inerti come l’arco, la balestra, la fionda, ecc.
arma da lancio
loc.s.f.
TS arm.
=> arma da getto
arma da punta
loc.s.f.
TS arm.
a. bianca realizzata in modo da essere efficace prevalentemente vibrando stoccate e affondi
arma da taglio
loc.s.f.
TS arm.
a. bianca realizzata in modo da essere efficace vibrando fendenti
arma d’asta
loc.s.f.
TS arm.
a. bianca costituita da un'asta dotata di una punta metallica tagliente, per es. la lancia, l'alabarda e sim.
arma dotta
loc.s.f.
TS milit.
spec. al pl., l’artiglieria o il genio
arma impropria
loc.s.f.
TS dir.
oggetto, per es. bastone, catena, coltello, ecc., usato occasionalmente a scopi offensivi
arma in asta
loc.s.f.
TS arm.
→ arma d'asta
arma intelligente
loc.s.f.
TS arm.
missile teleguidato da sofisticate strumentazioni elettroniche, in grado di centrare il bersaglio con estrema precisione
arma non convenzionale
loc.s.f.
TS arm.
ciascuna delle armi vietate dalle convenzioni internazionali, per es. quelle chimiche, batteriologiche e nucleari
arma nucleare
loc.s.f.
TS arm.
a. che sfrutta l’energia liberata nei processi di fissione o fusione nucleare
arma proibita
loc.s.f.
CO
ciascuna delle armi che la legge vieta di portare con sé, in quanto offensive e non solo difensive
arma propria
loc.s.f.
TS dir.
ciascuna delle armi abitualmente usate a scopo offensivo
arma spuntata
loc.s.f.
CO
in una discussione, tesi inefficace a ribattere quelle dell’avversario
armi e bagagli
loc.s.f.pl.
CO
tutto ciò che una persona possiede: prendere armi e bagagli e partire
associazione d’arma
loc.s.f.
TS milit.
quella corrispondente a uno dei corpi, armi o specialità delle forze armate
cedere le armi
loc.v
CO
arrendersi
chiamare alle armi
loc.v.
CO
1. convocare al servizio di leva: sono stati chiamati alle armi i giovani della classe 1973
2. estens., incitare alla guerra
chiamata alle armi
loc.s.f.
CO
ordine dell’autorità di presentarsi per prestare servizio militare di leva o in caso di guerra
compagno d’armi
loc.s.m.
CO
commilitone
deporre le armi
loc.v.
CO
cessare di combattere; anche fig.
fratellanza d’armi
loc.s.f.
1. TS stor. nel Medioevo, patto di mutuo soccorso e di reciproca fedeltà fra cavalieri, sancito con un giuramento solenne
2. CO estens., vincolo di lealtà che unisce chi combatte sotto la stessa bandiera
gettare le armi
loc.v.
CO
capitolare | fig., gettare la spugna
guanto d’armi
loc.s.m.
TS arm.
→ guanto di ferro
in armi
loc.avv.
CO
in stato di guerra.
incrociare le armi
loc.v.
CO
iniziare a battersi all’arma bianca | fig., avere un confronto, una disputa con qcn.
levarsi in armi
loc.v.
CO
insorgere
maestro d’armi
loc.s.m.
TS cinem.
esperto d’armi, spec. bianche, che ha il compito di istruire gli attori per scene di duelli e sim.
onore delle armi
loc.s.m.
CO
cerimoniale consistente nella presentazione delle armi, da parte delle truppe vincitrici schierate, al nemico vinto quando si è battuto con grande valore e che sfila armato e con i vessilli spiegati
partire per le armi
loc.v.
CO
andare in guerra o a compiere il servizio militare
passare per le armi
loc.v.
CO
giustiziare, in caso di guerra o di emergenza armata
piazza d’armi
loc.s.f.
TS milit.
ampio terreno destinato a esercitazioni, manovre o parate militari | CO estens., luogo, spec. una stanza, molto grande e spazioso: essere, sembrare una piazza d’armi
porto d’armi
loc.s.m.
CO
autorizzazione rilasciata dal prefetto per possedere e usare armi da caccia o da difesa personale: avere, concedere, togliere il porto d’armi; documento che comprova tale autorizzazione.
posare le armi
loc.v.
CO
deporre le armi; cessare le ostilità: la polizia ordinò ai sequestratori di posare le armi
prendere le armi
loc.v.
CO
armarsi, dare inizio alle ostilità
presentare le armi
loc.v.
TS milit.
mostrare le armi nella posizione di presentatarm, per rendere onore.
quarta arma
loc.s.f.
TS milit.
l'aeronautica militare  
rendere le armi
loc.v.
BU
consegnarle al nemico in segno di resa
richiamare alle armi
loc.v.
CO
precettare
riprendere le armi
loc.v.
CO
ricominciare a combattere.
sala d’armi
loc.s.f.
1. BU armeria
2. TS sport locale di ampie dimensioni, spec. consistente in una palestra, destinato all’insegnamento e alla pratica sportiva delle armi bianche
sotto le armi
loc.agg.inv.
loc.avv. CO loc.agg.inv., che sta svolgendo il servizio militare | loc.avv., svolgendo il servizio militare: passare un anno sotto le armi
tecnico di armi
loc.s.m.
TS milit.
categoria della marina militare, che comprende gli specialisti e gli addetti all’armamento in dotazione su un mezzo navale.
uomo d’armi
loc.s.m.
1. CO soldato, guerriero
2. TS stor. nel XV sec., soldato armato a cavallo | nel XVI sec., in Francia e in Italia, miliziano alle dipendenze di un principe
uso legittimo delle armi
loc.s.m.
TS dir.
u. delle armi permesso a un pubblico ufficiale in determinate circostanze, ad es. per impedire la consumazione di un delitto
veglia d’armi
loc.s.f.
TS stor.
nel Medioevo, la notte che il cavaliere trascorreva in preghiera prima del giorno della sua investitura
vigilia d’armi
loc.s.f.
TS stor.
=> veglia d’armi.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.