arrabbiato

ar|rab|bià|to
p.pass., agg., s.m.

1. p.pass. => arrabbiare , arrabbiarsi
2. agg. CO adirato, incollerito
3. agg. CO idrofobo: cane arrabbiato
4. agg. CO esagerato, eccessivo: un fumatore arrabbiato, accanito; un monarchico arrabbiato, un tifoso arrabbiato, fanatico; frastuono arrabbiato, musica arrabbiata, fragorosi; freddo arrabbiato, intensissimo; anche con uso avverbiale: questo conto è caro arrabbiato
5. agg. TS agr. di terreno: sterile a causa di una cattiva lavorazione o del maltempo
6. agg. TS gastr. => all’arrabbiata
7. s.m. TS lett. al pl. => giovani arrabbiati

Polirematiche

all’arrabbiata
loc.agg.inv.
CO
cucinato con spezie piccanti: penne all’arrabbiata; anche loc.avv.: cucinare, cuocere all’arrabbiata
giovani arrabbiati
loc.s.m.pl.
TS lett.
movimento letterario e teatrale inglese sorto negli anni ‘50, che si proponeva di presentare i problemi più crudi della realtà contemporanea, spec. giovanile, al di là di ogni conformismo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità