arvale

ar||le
s.m.
1829; dal lat. Arvāle(m), der. di arvum “campo”.


TS stor. in Roma antica, sacerdote appartenente al collegio degli Arvali | pl. con iniz. maiusc., collegio sacerdotale dedito al culto di Cerere e ai riti agresti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.