arzigogolo

ar|ẓi||go|lo
s.m.
ca. 1370; etim. incerta.


1. CO spec. al pl., ragionamento astruso e lambiccato; fantasticheria: perdersi in arzigogoli | giro di parole artificioso e contorto: spiegati senza tanti arzigogoli
2. BU espediente ingegnoso e bizzarro, stratagemma
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.