aspersorio

a|sper||rio
s.m., agg.
av. 1566; dal lat. mediev. aspersōrĭu(m), v. anche aspergere.


1. s.m. TS lit. strumento a forma di piccola verga terminante con una sferetta bucherellata usato per aspergere acqua benedetta
2. s.m. TS arm. pugnale del sec. XVI, costituito da una lama fissa e due lame laterali che si aprono per mezzo di una molla | arma combinata del sec. XVI, costituita da una mazza ferrata cui venivano applicate all’estremità del manico una o più canne di pistola
3. agg. TS farm. di polvere medicinale, da cospargere su una lesione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità