assegnare

as|se|gnà|re
v.tr.
av. 1294; lat. assĭgnāre, comp. di ad- “a, verso” e signum “segno”.


(io asségno) AU
1a. attribuire, riconoscere qcs. a qcn.: assegnare un vitalizio, una rendita, una pensione | conferire: assegnare un premio, un trofeo
1b. dare, affidare qcn. a qcn. altro come collaboratore: gli ha assegnato due assistenti
2. fissare, stabilire: assegnare i ruoli, le parti | concedere: saranno assegnate tre ore per la prova scritta
3. dare da svolgere: assegnare un incarico, assegnare i compiti delle vacanze
4. destinare: sono stato assegnato alla squadra antincendio
5. LE addurre, sostenere: avendolo della cagione della sua gelosia addomandato, né egli alcuna avendone saputa assegnare (Boccaccio) | consegnare, restituire: gli assegnò sette e cinque per diece (Dante)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.