asseguire

as|se|guì|re
v.tr.
av. 1348; lat. *assĕquīre per assĕqui, v. anche seguire.


(io asséguo) OB LE conseguire, ottenere: e l’una schiera d’asseguir procura | quella vittoria ch’ei lasciò imperfetta (Tasso) | raggiungere: va discorrendo come almen gli accordi | sì, che l’un dopo l’altro il campo assegua (Ariosto)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità