assenza

as|sèn|za
s.f.
1304-08; dal lat. absĕntĭa(m), der. di absens, -entis "assente".


FO 
1. l’essere assente, lontano: assenza dal lavoro; assenza di un giorno, di un mese; cinque giorni di assenza, la tua assenza m’immalinconisce | ogni singola volta in cui si è assenti: ha fatto due assenze ingiustificate, registro delle assenze
2. mancanza: assenza di aria, di luce, di gravità
3. TS dir. situazione di incertezza sull’esistenza in vita di una persona scomparsa da almeno due anni, sancita mediante sentenza del giudice: dichiarazione di assenza
4. TS med. perdita momentanea della coscienza, spec. dovuta a epilessia, a isterismo, a forme di intossicazione o a eccessiva stanchezza


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.