assimilare

as|si|mi||re
v.tr.
av. 1342; dal lat. assĭmĭlāre, v. anche simile.


1. CO considerare simile: questo giudizio si può assimilare a una condanna, non voglio essere assimilato a loro
2a. TS fisiol. trasformare il nutrimento in sostanze organiche e assorbirlo: il mio organismo assimila troppi grassi; anche ass.: io assimilo molto
2b. CO fig., apprendere, far proprio: assimilare nozioni, idee, concetti; anche ass.: studiano ma non assimilano
3. TS fon. trasformare mediante assimilazione: assimilare la n in l
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità