assomigliare

as|so|mi|glià|re
v.intr. e tr.
av. 1257; lat. *assīmĭlĭāre, der. di *similiāre, der. di similis "simile".


AU 

1. v.intr. (avere o essere) AU essere simile: assomigliare ai genitori, ai fratelli, con quel cappello assomigli a uno spaventapasseri
2. v.tr. BU rendere simile: quella barba lo assomiglia a un frate
3. v.tr. BU paragonare: assomigliò la giovinezza alla primavera

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità