assonanza

as|so|nàn|za
s.f.
av. 1729; cfr. lat. assonatio.


1. TS metr. tra due o più versi, omofonia parziale dell’ultima parola, costituita dall’identità delle vocali a partire dalla vocale tonica (es. pane, fame) | estens., ripetizione della stessa sillaba finale in più parole
2. BU accordo, armonia di suoni, di forme, di colori: una dolce assonanza di rosa e di celeste | concordanza, conformità: assonanza di pensieri, di idee

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità