astrattezza

a|strat|téz|za
s.f.
av. 1566;


1. CO l’essere astratto: l’astrattezza di un’idea, di un ragionamento | incapacità di ragionare o operare in termini concreti, mancanza di determinazione
2. OB distrazione, sbadataggine
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.