ateroma

a|te||ma
s.m.
av. 1698 nell'accez. 2; dal lat. tardo atherōma, -atis nt., dal gr. athḗrōma, der. di athḗra “poltiglia”.


TS med.
1. lesione tipica dell’aterosclerosi costituita da una placca contenente colesterolo, residui di fibrina e sali di calcio, che si forma nella parete interna di un’arteria
2. tumore benigno tipico del cuoio capelluto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.