atetesi

a|te||ṣi
s.f.inv.
1892; dal gr. athétēsis, der. di athetéō “respingo, rifiuto”, der. di áthetos “fuori posto”.


1. TS filol. nell’edizione critica di un testo, rifiuto di un passo ritenuto spurio
2. TS stor. nell’Egitto greco-romano, forma di annullamento di un documento privato o pubblico
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.