attore

at||re
s.m.
in. XIV sec.; dal lat. actōre(m), der. di agĕre “fare, agire”.


1. FO interprete di rappresentazioni teatrali, cinematografiche, televisive e sim.: attore comico, drammatico; attore di prosa, della televisione
2a. CO persona che finge abilmente sentimenti diversi da quelli che prova: non ti far commuovere, è un vero attore
2b. CO fig., chi prende parte attiva alle vicende della vita reale che lo coinvolgono: siamo stati attori di un evento storico
3. TS semiol. nell’analisi strutturale di un testo narrativo: chi in un racconto riveste concretamente il ruolo astratto dell’attante
4. TS dir. chi prende l’iniziativa di un processo; anche in funz. agg.: la parte attrice
5. TS sociol. l’individuo in quanto soggetto dell’azione sociale
6. OB amministratore

Polirematiche

attor giovane
loc.s.m.
TS teatr.
nelle compagnie drammatiche del XIX sec., attore che interpretava i ruoli che richiedevano giovane età, brio e bella presenza.
attore principale
loc.s.m.
CO
protagonista
primo attore
loc.s.m.
TS teatr.
interprete delle parti principali  
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità