auriga

au||ga
s.m.
ca. 1336 nell'accez. 2; dal lat. aurīga(m).


LE
1. nell’antichità, chi guidava il cocchio o il carro da guerra | estens., scherz., cocchiere: la disciplina dell’ardito auriga (Parini)
2. fig., capo, maestro: sul carro della mente auriga siedi (Tasso)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.