autentico

au|tèn|ti|co
agg., s.m.
1304-08; dal lat. authĕntĭcu(m), dal gr. authentikós, der. di authéntēs “autore”.


AU
1. agg., che è vero, non falso e che si può provare come tale: una firma autentica | convalidato legalmente, riconosciuto come vero da un pubblico ufficiale: copia autentica | di opera d’arte, originale, non falsificato: un orologio del ’500 autentico, autentico artigianato africano, manoscritto autentico
2a. agg., di racconto o notizia, conforme alla realtà: questa è la versione autentica dei fatti
2b. agg., che è realmente tale: provare un’autentica gioia | vero e proprio: sei un autentico imbecille!
3. agg. TS filos. nell’esistenzialismo, che è vissuto con la piena consapevolezza dell’essenza della natura umana | s.m., solo sing. => autenticità
4. s.m. TS mus. ciascuno dei quattro modi dispari degli otto del canto gregoriano che svolge la scala melodica al di sopra della nota finale

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità