autofagia

au|to|fa||a
s.f.
1875 nell'accez. 3; comp. di 1auto- e -fagia.


1. TS biol. il nutrirsi di parti del proprio corpo, spec. di animali sottoposti a digiuno prolungato
2. TS zool. capacità dei piccoli degli animali di cercare cibo da sé
3. TS med. utilizzazione dei materiali di riserva da parte dell’organismo durante un digiuno prolungato
4. TS psic. manifestazione psicotica caratterizzata dal mordere se stessi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.