autopoiesi

au|to|po||ṣi
s.f.inv.
1998; comp. di 1auto- e -poiesi.


TS scient. capacità dei sistemi viventi di riprodurre se stessi, in quanto organizzati in elementi collegati tra loro tramite una rete di processi di produzione in grado di ricostruire gli elementi stessi e soprattutto in grado di mantenere invariata l’organizzazione del sistema | estens., proprietà di ogni sistema capace di riprodurre la propria organizzazione invariata e in modo pressoché indipendente dalle modificazioni dello spazio fisico in cui agiscono
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità