aventiniano

a|ven|ti|nià|no
agg., s.m.
1942; der. di Aventino, nome di un colle di Roma dove nel 494 e nel 449 a.C. la plebe si ritirò per protestare contro i patrizi, con -iano.


1. agg. CO dell’Aventino
2. agg., s.m. TS stor. che, chi partecipò alla secessione dell’Aventino nel 1924-25, dopo il delitto Matteotti | TS polit. estens., che, chi esprime un dissenso astenendosi o assentandosi da una votazione e sim.

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.